simil chihuahua con una storia da Horror - in loving memory

 

Update 22/11/2014: La nostra amata Aza è volata in cielo, alla fine ha vinto il cancro. Le metastasi si erano estese al sistema nervoso centrale e stamattina ha iniziato ad avere delle spaventose crisi che pensavamo fosse epilessia. A nulla son serviti i farmaci e i potenti medicinali somministrati dal veterinario: la situazione è precipitata e alla mezzanotte di oggi abbiamo deciso di non accanirci oltre e di non martorizzare ancora quel esile corpicino con altre flebo, iniezioni e farmaci. Il suo cuore era forte ma il sistema neurologico compromesso: violenti e incontrollate  convulsioni scuotevano quel corpo ormai in coma da diverse ore. Ci siamo recati in clinica veterinaria dove Aza è stata prima sedata. Ho chiesto al veterinario di poterla tenere in braccio e portarla nello piazzale fuori dalla clinica: avevo promesso alla mia piccola che non sarebbe volata in cielo dal freddo tavolo di un veterinario ma che la sua anima sarebbe volata verso il cielo all'aria aperta e circondato dal mio amore. Il veterinario mi ha accontentata e mentre stringevo a me il piccolo corpicino sotto ad un cielo stellato che sembrava aspettare proprio lei, la piccola Aza ci ha lasciati per sempre. I miei ringraziamenti vanno a tutte le persone che, come me, l'hanno amata e lasciato sul facebook commenti affettuosi e che hanno gioito  per i suoi miglioramenti e pianto per la sua morte insieme a me. 

Aza, non ti dimenitichero' mai. Non eri un mix chihuahua mordace e cattivo "qualunque": 

Eri la mia chihuahua bellissima, affettuosa e divertente che come unica cosa voleva difendermi dai mali del mondo. 

Mi manchi da morire e avrei tento voluto passare il natale con te.

La tua Mamma

Valeria

 

La sua storia: 

Tempo d'estate, tempo di abbandoni! Vi presentiamo Amata Aza.

Potete leggere di sotto il diario che aggiornero' man mano che procediamo con intervento e cure Siamo molto grati a coloro che vorranno aiutarci con un piccolo contributo per le spese veterinarie che dovremo sostenere per cure, medicine, controlli e tutto  l’iter diagnostico. 

Se volete contribuire alle spese per curarla o se volete adottarla a distanza e per altre info chiamatemi al 349/5118482 o mandate mail a rescue@lupavaro.com

Le coordinate per aiutarci ad aiutarla sono:

Intestazione:

IG RESCUE CENTER ITALIA

Via Felette snc 83030 Torre le Nocelle (AV)

IBAN: IT87D0200875790000103174325

Swift-Bic: UNCRITM1E94

UNICREDIT SPA - MUGNANO DEL CARDINALE

Causale: Donazione per Chihuahua "Amata Aza"


Paypal: rescue@lupavaro.com

Postepay n° 4023600575184132 

Intestata a Valeria Rocco , cf: RCCVLR67B50Z112M

 

Per favore inviatemi una mail su rescue@lupavaro.com o contattatemi sul facebook ( sono Valeria kennel Lupavaro) per avvisarmi dell'avvenuta donazione  e  sarà mia cura inviarvi la ricevuta per la donazione.

 

Il diario di  Aza:

Update  02/08/2014 ricevo una telefonata dall'associazione "Anima Randagia Agro Nolano" che mi chiede aiuto per un'anziana simil chihuahua in fin di vita, cieca  con un enorme tumore "esploso" e pieno di larve di mosche che la stanno divorando. la piccola necessitava urgentemente di una trasfusione e così mi sono precipitata con la mia Azawakh "Galadriel" per aiutare la piccola.

Mena mi racconta la storia della piccola:

 " Taurano (Av): ciò che abbiamo visto rimarrà nei nostri occhi, ciò che abbiamo toccato rimarrà nelle nostre mani e ciò che abbiamo udito ci ha per sempre cambiato nell'anima. Questa chihuahua anziana, cieca con un tumore più grosso di lei, mangiata viva dalle mosche, lasciata in strada dove tanti hanno visto, tanti hanno ascoltato ma nessuno ha perso neanche un minuto della propria vita per metterla in salvo. Sul suo cammino si è trovata la volontaria Rosa (Anima randagia agronolano) che non ha esitato a chiamarci. La piccola è in fin di vita, ora è in prognosi riservata.  Non credo negli accanimenti terapeutici ma lei proprio non vuole morire, lei che una vita non l'ha mai avuta, lei che non è stata mai amata, ma solo usata fino alla fine come frattrice. siate maledetti! lLabbiamo chiamata "Amata", perché impari ora il significato di questa parola, che si lasci cullare dal suo suono e lotti insieme a noi tutti."

 

Ecco come ho conosciuto Aza

 

La veterinaria ha dunque prelevato 350 ml di sangue alla mia Azawakh Gala e trasfuso la piccola. Non ci restava che pregare. mena ha provveduto a ricoveralra in una Clinica con guardia anche notturna dove la piccola è rimasta per 2 notti. Lunedì appuntamento con il nostro vet di fiducia per la visita chirurgica e stabilire se e quando Amata potrà essere operata. Tutte le dita sono incrociate per lei ma i costi salgono ogni giorno e Mena è disperata avendo tantissimi altri randagi in cura. Dopo la donazione sono andata a casa con questa immagine nel cuore.

Gala la donatrice di sangue 

Update  05/08/2014: l'IG Rescue Center Italia in accordo con le ragazze di "Anima Randagia Agro Nolano" , si occuperà d'ora in avanti  della piccola Amata sostenendo tutte le spese di ricoero, intervento e future cure. Grazie a mena e alle sue volontarie Rosa, Rosanna e Giusy per averla soccorsa e grazie a tutte noi per averci creduto e a quelle persone che ci hanno sostenuto ...da questo momento Amata sara' davvero amata. Grazie alla trasfusione ricevuta dalla mia Azawakh " Galadriel" l'emocromo delle piccola è migliotrato tantissimo e così il veterinario ha fissato l'intervento per Giovedì 08/08/2014. ABBIAMO ANCHE COSTATATO CHE LA PICCOLA HA PROPRIO UN CARATTERE DA CHIHUAHUA E NON GRADISCE AFFATTO LE CURE DEI VETERINARI! Ho ricevuto una mail carinissima, scritta da Greta, una nostra " Ex rescue" ( all'epoca " Ginevra", leggete la sua storia qui..) : Ebbene: Greta, ha voluto fare una generosissima donazione per contribuire alla cure della piccola Amata! Grazie cara Greta e un bacio alla tua mamma umana! Credo sia doveroso verso la mia Azawakh "Galadriel" il cui sangue ha salvato la piccola citarla nel nome e così chiamaeremo la piccola "Amata Aza" con nomignolo " Aza". Vi aggiorno Giovedì con notizie riguardo l'intervento.

Update  07/08/2014: Aza è stata operata. Prima di procedere all'intervento il veterinario ha eseguito un'ecografia addominale e delle radiografie al torace il cui esito non è stato come speravamo in quanto evidenziavano metastasi, al fegati e polmoni, non  operabili. Il chirurgo ha dunque provveduto alla rimozione dell' enorme tumore mammario "esploso" e pieno di larve di mosca. Domani potremo portare la piccola a casa con noi dove potra' passare tutto il tempo che le è concesso di vivere, non importa se anni, mesi o settimane, l'importante è che d'ora in poi saprà che su questa terra esiste anche il bene e glielo dimostreremo. Naturalmente sono benvenute le richieste di adozione ( naturalmente valuteremo eventuali richieste previa visite di preaffido così come è nostro protocollo abituale) Pensateci: i vecchietti hanno così tanto da dare!!! Non mi stanchero' mai di fare l'esempio del nostro Ex Rescue "Bello": cieco, anziano, aveva passato tutta la sua vita nelle gabbie di un allevamento prima di giungere nel nostro rescue center. Ora Bello vive con Caterina e Marco ( eh si, proprio i ragazzi di Halfadog, nonchè miei preziosissimi collaboratori nei preaffidi e recuperi di Rescue per la regione Lombardia) 

Update  12/08/2014: Aza dal 8 agosto è a casa con noi. Fisicamente sta recuperando alla grande: mangia, beve, prende le sue medicine nel cibo. Le ferite piu' grosse non sono quelle che ha nel coropo bensì quelle che ha nell'anima. Non si fida nemmeno un po' e qualunque cosa si avvicini a lei viene morso. Ci vorra' molta pazienza prima di poterla toccare senza che ti stacchi un dito ma qualcosa sta cambiando: è incuriosita e ci " spia" dalla sua copertina. Oggi mi ha annusato una mano e prima che ringhiasse me ne sono andata per lasciarle solo un'esperienza positiva. Piano piano ce la faremo!

Update  13/08/2014: AZA MI HA SCODINZOLATO!!! E LECCATO UNA MANO!!! Subito dopo mi sono alzata e me ne sono andata. Sarebbe stato sbagliatissimo sopraffarla di affetto anche se avrei voluto strapazzarla di baci!!!

Update: 30/09/2014: la chihuahua diffidente e mordace si è trasformato nella mia personale guardia del corpo: guai a chi si avvicina a me: Aza mi difende a spada tratta e morde chiunque osa avvicinarsi a me. Aza è adottabile per chi non si lascia impressionare dal suo caratteraccio, con pazienza e amore mostra il suo vero essere rivelandosi una cagnolina dolcissima, iperaffezionata e dolce pronta a difenderti in ogni circostanza ( anche quando non vuoi essere difesa!!) restano le metastasi a fegato e polmoni, incurabili. 

Aza è adottabile anche a distanza: se vuoi diventare madrina/padrino di questa sfortunata creatura puoi mandarle un contributo mensile a tua scelta ( anche solo pochi euro) per aiutarci a pagare i suoi controlli e medicine. 

Ecco Aza oggi: 

ho deciso che non è adottabile ma che d'ora in poi sarà

" la mia chihuahua da guardia" 

 

 


Ringraziamo di vero cuore queste persone a cui la storia di Aza ma soprattutto i costi delle sue cure,  non sono rimasti indifferenti: i "genitori umani" di Greta, una nostra " Ex rescue" (leggete la sua storia qui..), Luana Mascotto (allevamento KHAN LU M) e Ruthie Davis ( Couture designer , new York ) per essersi prodigate ad inviare un aiuto economico per coprire le spese di Aza. Grazie di vero cuore anche alla nuova mamma di Lupavaro Kenia, Sabine Demel, per aver mandato un aiuto sia per Aza che per  la randagia Stellina che abbiamo accolto qualche mese fa. 

Un grazie speciale anche a e a Lilette Huschka, allevamento De Valverde Santo che manda sempre tanti meravigliosi pacchetti pieni di  cose utili per i cani Rescue.

Grazie a Karin per aver donato gli stupendi ciondoli che metto nelle foto in basso ( li vendiamo in favore ai cani Rescue) e aDenis ed Alberto per aver donato i gufi ( sempre nelle foto di sotto)  in vendita per poter aiutare ancora molti cani. Se volete acquistare uno di questi oggettini mandare mail a rescue@lupavaro.com

Un speciale GRAZIE , oltre ai ragazzi di Anima Randagia Agro Nolano, va a Marzia Giuliato , che ha passato giorni e notti intere a cucire le "Pli Bag"  donando TUTTI I  ricavi al IG Rescue Center per consentirci di aiutare i cani meno meno fortunati ( potete ordinarle scrivendo a Marzia: nicciolina@libero.it ) , a Caterina Porcellini e Marco Sanfilippo del sito Halfadog per aver progettato le sagome di quelle stupende borse ed a Daria Morganti & family per aver procurato la "materia prima" per le borse da fornire a Marzia.

  


Per contatti :

IG RESCUE CENTER ITALIA: Valeria +39 349/5118482 mail:rescue@lupavaro.com

www.lupavaro.com/rescue