Condizioni di recesso e formulario

Informazioni relative all'esercizio del diritto di recesso
Diritto di recesso
Lei ha il diritto di recedere dal contratto, senza indicarne le ragioni, entro 14 giorni.
Il periodo di recesso scade dopo 14 giorni dal giorno in cui Lei o un terzo, diverso dal vettore e da Lei
designato, acquisisce il possesso fisico dei beni.
Per esercitare il diritto di recesso, Lei è tenuto a informarci (Inserire il nome, l'indirizzo geografico e,
qualora disponibili, il numero di telefono e di fax e l'indirizzo di posta elettronica) della sua decisione di
recedere dal presente contratto tramite una dichiarazione esplicita (ad esempio lettera inviata per posta,
fax o posta elettronica).
Per rispettare il termine di recesso, è sufficiente che Lei invii la comunicazione relativa all'esercizio del
diritto di recesso prima della scadenza del periodo di recesso.
Effetti del recesso
Se Lei recede dal presente contratto, Le saranno rimborsati tutti i pagamenti che ha effettuato a nostro
favore, compresi i costi di consegna (ad eccezione dei costi supplementari derivanti dalla Sua eventuale
scelta di un tipo di consegna diverso dal tipo meno costoso di consegna standard da noi offerto), senza
indebito ritardo e in ogni caso non oltre 14 giorni dal giorno in cui siamo informati della Sua decisione di
recedere dal presente contratto. Detti rimborsi saranno effettuati utilizzando lo stesso mezzo di pagamento
da Lei usato per la transazione iniziale, salvo che Lei non abbia espressamente convenuto altrimenti; in
ogni caso, non dovrà sostenere alcun costo quale conseguenza di tale rimborso.
E' pregato di rispedire i beni o di consegnarli a noi o a .
[inserire il nome e l'indirizzo geografico, se del caso, della persona da Lei autorizzata a ricevere i beni],
senza indebiti ritardi e in ogni caso entro 14 giorni dal giorno in cui ci ha comunicato il suo recesso dal
presente contratto. Il termine è rispettato se Lei rispedisce a proprie spese i beni prima della scadenza del periodo di 14
giorni.

La nuova disciplina del diritto di recesso ha visto delle novità anche nell’ ambito delle eccezioni al diritto di
recesso (ora vero e proprio catalogo di esclusioni del diritto di recesso). In particolare alcune eccezioni
presenti ante d.lgs. 21/41 sono rimaste invariate, mentre alcune sono state modificate o eliminate del tutto.
Inoltre sono state aggiunte anche nuove ipotesi in cui il diritto di recesso è escluso, ad esempio nel caso di
beni sigillati che non si prestano ad essere restituiti per motivi igienici o per la protezione della salute. Nella
tabella sottostante sono riportati in forma riassuntiva i cambiamenti in tema di eccezioni al diritto di recesso:

Eccezioni che
rimangono:

-Beni confezionati su
misura
-Beni o servizi il cui
prezzo dipende da
fluttuazioni di mercato
-Audio e video o
software sigillati e
aperti
-Giornali, periodici e
riviste
-alloggi residenziali,
trasporto beni,
noleggio autovetture
catering o servizi di
riguardanti le attività di
tempo libero se
programmati per una
data o periodo di
esecuzione

Eccezioni eliminate
-Beni che per loro
natura non possono
essere restituiti
-Generi alimentari,
bevande o altri beni
di uso corrente forniti
in giri frequenti e
regolari
-Servizi di
scommesse e lotterie

Nuove eccezioni
 Beni mescolati in
forma inscindibile
 Bevande alcoliche il
cui prezzo possa
dipendere da
fluttuazioni di
mercato
 Contratti conclusi in
occasione di aste
pubbliche
 contratti per lavori
urgenti di riparazione
e manutenzione

Nuove eccezioni
sottoposte a
condizioni
 Beni sigillati non
restituibili per motivi
igienici o per la
protezione della
salute
 Servizi
completamente
eseguiti
 Fornitura di
contenuto digitale
Consiglio pratico
Controllate che le informazioni sulle eccezioni al diritto di recesso siano attuali

Scarica modulo tipo di recesso